Benvenuti nel

Palazzo Chigi in Ariccia

Il palazzo ducale di Ariccia (Roma) è un esempio unico di dimora barocca rimasta inalterata nel suo contesto architettonico, urbanistico e paesaggistico. Una vera capsula del tempo che conserva miracolosamente, oltre all’armonia ambientale, anche l’arredamento, la funzione e la disposizione originaria delle sale. La sua visita è un viaggio a ritroso nel tempo, che ci catapulta nel passato della grande aristocrazia europea attraverso la storia di una dei più illustri casate italiane, i principi Chigi.
Unitario e armonioso nel suo aspetto esteriore, è il risultato di una radicale ristrutturazione che trasformò nel XVII secolo il severo castello Savelli in una fastosa dimora barocca. L’intervento si inserisce nel contesto dell’adeguamento urbanistico e architettonico di Ariccia promosso dai Chigi e dal loro congiunto, papa Alessandro VII (1655-67), sotto la direzione del Bernini. Infatti la casata senese acquistò nel 1661 dai Savelli il feudo sui Colli Albani per la vicinanza a Castel Gandolfo, scelto dal papa come sede delle villeggiature pontificie.
Il palazzo fu ristrutturato tra il 1664 ed il 1672 sotto la direzione di Carlo Fontana, principe dell’architettura tardo barocca, secondo un’idea progettuale di Giovan Lorenzo Bernini, suo maestro. Il sommo artefice concepì la dimora chigiana in maniera originale, come un’ibridazione tra le tipologie della villa, del castello e del palazzo, occupandosi con la sua bottega anche dell’arredamento. Contiguo al palazzo un vasto parco, residuo del Nemus aricinum sacro a Diana, rara reliquia del passato in chiave paesaggistica, accogliendo la vegetazione originaria dei Castelli Romani. Formato da un bosco misto di latifoglie, con varietà di querce, aceri, carpini, etc., ospita numerosi “patriarchi”, comprese alcune sequoia californiane tra la più antiche d’Europa.
Il parco, che conserva antichi percorsi, fontane e manufatti del ‘600, oltre a vari reperti archeologici provenienti dall’Aricia romana, è stato esaltato per secoli da poeti, letterati e pittori di tutt’Europa. Per il suo carattere pre-romantico, legato alla sacralità del luogo, alla sua natura di Barco destinato alla caccia e alle innovative progettazioni berniniane, precorre il giardino paesistico settecentesco.
PALAZZO CHIGI ARICCIA:DECORAZIONE SALA DA PRANZO ESTATE

Annibale Angelini, 1857

Esposizioni

Eventi in programma

Le opere del

Bernini ad Ariccia

Gian Lorenzo Bernini (1598-1680), scultore, pittore e architetto

Ripercorriamo la complessa e multiforme attività di Gian Lorenzo Bernini per i Chigi, per i quali è stato all’opera in qualità di architetto, urbanista, scultore, pittore, medaglista, progettista di arredi.

L'importanza della

Famiglia Chigi

Foto della famiglia Chigi sulla terrazza di Porta Napoletana

Da sinistra sono: Ludovico Chigi, Eleonora Chigi Incisa della Rocchetta, Antonietta Sayn Wittgenstein Chigi, Dott. Melloni, Francesco Chigi e Mario Chigi.

La famiglia è di antica origine senese. Figura di spicco fu il banchiere Agostino Chigi detto “il Magnifico” (1465-1520), uno dei più grandi mecenati del Rinascimento.
Dopo un periodo di assenza dalla scena politica e culturale, la famiglia raggiunse nuova gloria con l’elezione a pontefice del cardinale Fabio Chigi col nome di Alessandro VII (1655-1667). Ebbe due nipoti cardinali: Flavio I (1631-1693), principale artefice delle collezioni artistiche di famiglia, e Sigismondo (1649-1678); l’altro nipote Agostino (1634-1705) sposò Maria Virginia Borghese, nipote di Papa Paolo.

Celebra il tuo

matrimonio a palazzo

Una location dove la storia e il fascino di una villa, sono a disposizione per creare la scenografia ideale del vostro matrimonio

Le dimore storiche sono uno sfondo prestigioso per un matrimonio da favola, e Palazzo Chigi rappresenta un gioiello tale da essere considerato come una location di nozze unica. Se volete celebrare un ricevimento nuziale esclusivo, Palazzo Chigi è la scenografia ideale per un ricevimento di matrimonio allestito con stile fastoso e raffinato al tempo stesso, adatta alle vostre esigenze.

Organizzazione di

Concerti

Il Palazzo, trasformato in una fastosa dimora barocca da Gian Lorenzo Bernini, è adibito a museo e centro di molteplici attività culturali: tra le quali concerti

“I Concerti dell’ Accademia degli Sfaccendati” si tengono dal 2000 presso Palazzo Chigi di Ariccia e si sono affermati nel panorama europeo delle rassegne musicali sia per la qualità artistica e professionale degli interpreti che per l’originalità e lo spessore culturale delle programmazioni.

Riserva la

Location

Palazzo Chigi si conferma meta ambita dei più grandi personaggi italiani e internazionali per film, video, shooting fotografici, presentazioni e molto altro ancora

Palazzo Chigi non solo come un luogo unico nell’ambito della cultura artistica e arredamento d’interni barocco, ma anche come location privilegiata per eventi culturali e promozionali internazionali.

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Ricevi aggiornamenti e informazioni

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato e ricevere tutte le informazioni e notizie su Palazzo Chigi in Ariccia



    Il nostro

    Shop

    Richiedi informazioni online per gli articoli dedicati a Palazzo Chigi in Ariccia

    I nostri

    Sponsor ufficiali

    Facebook
    Facebook Pagelike Widget
    Instagram
    Youtube