Image Alt

Shop

Passione di Cristo

Passione di Cristo. Da Bassano a Bernini, da Conca a Mengs

A cura di: F. Petrucci

COD: 0010 Categoria:

Descrizione

La mostra che la Città di Biella ospita presso il Museo del Territorio Biellese presenta una raccolta di quaranta preziosi dipinti del momento più drammatico e doloroso della vicenda terrena di Gesù e accompagna pressoché per intero l’estate della Passione di Sordevolo che da duecento anni si svolge in valle Elvo.

Le opere provengono da Palazzo Chigi di Ariccia, dalla Fondazione Marignoli di Spoleto e dalla Fondazione Amata, e vanno dal ‘500 fino al ‘700.Il curatore della mostra è Francesco Petrucci, docente di storia dell’arte, architetto specializzato in restauro e conservazione, e conservatore del Palazzo Chigi di Ariccia, dalla cui collezione proviene la maggior parte delle opere esposte nella mostra biellese e inserite a catalogo. Le opere sono una descrizione in forma artistica di alcuni dei momenti principali della Passione di Cristo, dalla sua prefigurazione biblica al culmine della crocifissione e del successivo compianto, fino alla gloria celeste della risurrezione che redime l’umanità.

Per l’occasione è stato inoltre costruito da Alessandra Montanera e Simone Riccardi, un itinerario di visita attraverso una decina di opere presenti sul nostro territorio che toccano lo stesso tema, anch’esse presenti in catalogo.
La mostra ideata da E20Progetti e Glocal Project Consulting, ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, ed è il completamento storico-artistico del grande evento di Sordevolo in una visione sinergica di eventi e promozione territoriale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Passione di Cristo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook
Facebook Pagelike Widget
Instagram
Youtube