Image Alt

Quaderni del Barocco

Quaderni del Barocco

2008-2019

Il progetto, realizzato con il sostegno di Ferdinando Peretti, interessa la presentazione presso il Palazzo Chigi di Ariccia di dipinti inediti del Barocco italiano da parte di studiosi di livello internazionale, specialisti sui singoli artisti e le rispettive scuole pittoriche. I quadri presentati, provenienti da collezioni private inglesi, rimangono poi in mostra per un lungo periodo nel Palazzo. Le opere vengono pubblicate di volta in volta in singoli fascicoli, nella collana “Quaderni del Barocco”. Alla fine del primo ciclo di venti numeri è stato pubblicato un volume che raccoglie tutti i contributi. Un’iniziativa di alto livello scientifico e culturale, che si propone di fornire un significativo ed inedito contributo allo studio della pittura del Seicento e Settecento.

Giovan Battista Gaulli, “il Baciccio”, “Quaderni del Barocco”, 1, 2008

Pier Francesco Cittadini, “Quaderni del Barocco”, 2, 2008

Giuseppe Bartolomeo Chiari, “Quaderni del Barocco”, 3, 2009

Salvator Rosa, “Quaderni del Barocco”, 4, 2009

Nicola Vaccaro, “Quaderni del Barocco”, 5, 2009

Ferdinand Voet, “Quaderni del Barocco”, 6, 2009

Sebastiano Ricci, “Quaderni del Barocco”, 7, 2010

Guido Reni, “Quaderni del Barocco”,
8, 2010

Francesco Trevisani, “Quaderni del Barocco”, 9, 2010

Paolo De Matteis, “Quaderni del Barocco”, 10, 2010

Andrea Sacchi, “Quaderni del Barocco”, 11, 2010

Ludovico Stern, “Quaderni del Barocco”, 12, 2011

Francesco Solimena, “Quaderni del Barocco”, 13, 2011

Benedetto Luti, “Quaderni del Barocco”, 14, 2011

Salvator Rosa, “Quaderni del Barocco”, 15, 2012

Pseudo Caroselli, “Quaderni del Barocco”, 16, 2012

Pietro Damini, “Quaderni del Barocco”, 17, 2013

Bernardo Strozzi, “Quaderni del Barocco”, 18, 2013

Domenico Piola, “Quaderni del Barocco”, 19, 2013

Giovanni Baglione, “Quaderni del Barocco”, 20, 2013

Bernini, Sanguis Christi, “Quaderni del Barocco”, numero speciale, I, 2013

Mola, “Quaderni del Barocco”, numero speciale, II, 2013

Guillaume Courtois “il Borgognone”, “Quaderni del Barocco”, 21, 2014

Corrado Giaquinto, “Quaderni del Barocco”, 22, 2014

Agostino Tassi, “Quaderni del Barocco”, 23, 2015

Giuseppe Maria Caletti, il “Cremonesi”, “Quaderni del Barocco”, 24, 2015

Alessandro Tiarini, “Quaderni del Barocco”, 25, 2015

Cristofaro Roncalli, il “Pomarancio”, “Quaderni del Barocco”, 26, 2015

Carlo Maratti, “Quaderni del Barocco”, 27, 2016

Luca Giordano, “Quaderni del Barocco”, 28, 2016

Giuseppe Nuvolone, “Quaderni del Barocco”, 29, 2016

Johan Wilhelm Baur, “Quaderni del Barocco”, 30, 2016

Andrea Lilio, “Quaderni del Barocco”,
31, 2016

Francesco Fernandi, “l’Imperiali”, “Quaderni del Barocco”, 32, 2017

Rutilio Manetti, “Quaderni del Barocco”, 33, 2018

Simone Cantarini, “Quaderni del Barocco”, 34, 2018

Francesco Solimena, “Quaderni del Barocco”, 18, 2018

Mattia Preti, “Quaderni del Barocco”, 36, 2019

Marco Pino, “Quaderni del Barocco”,
37, 2019

Francesco Petrucci e Ferdinando Peretti,
in occasione della presentazione di Guido Reni, 2010
Facebook
Facebook Pagelike Widget
Instagram
Youtube